N. 45 - 15 Giugno 2024

Visualizza la versione Web

Logo

Logo

 
 
Piccoli tesori di Piemonte e Valle d’Aosta

Foto Chiesa Novità del mese
Cappella di San Bernardo a Castelletto Stura (CN)

Il titolo della newsletter di giugno si ispira al volume pubblicato da Piero Balestrino tra i documenti di Chieseromaniche.it, un regalo per gli amanti dell'arte.

E due di questi piccoli grandi tesori sono le chiese del mese piemontese e valdostana.

Alla prima, San Lorenzo a Montiglio Monferrato, in provincia di Asti, con i suoi splendidi capitelli, sono dedicate due gallerie fotografiche, oltre all'usuale scheda.

La seconda, San Michele a Verrayes, in provincia di Aosta, ci emoziona con gli affreschi di Giacomino d'Ivrea.

La Galleria Fotografica Tematica conclude il lungo viaggio fra le figure Antropomorfe nelle "nostre" chiese.

La parola del mese, Strumenti della Passione, e il tema agiografico, il Cristo di Pietà, spesso legati fra di loro, proseguono l'esplorazione di quelli che sono i fondamentali simboli della civiltà cristiana.

Infine celebriamo il Compleanno della pieve romanica di San Giovanni a Vespolate, che compie 1000 anni, un traguardo storico da non dimenticare.

Unisciti a noi in questo viaggio alla scoperta della bellezza e della spiritualità delle chiese romaniche.

Buona lettura! E ... appuntamento a Luglio.

Marco Actis Grosso  
 

Chiese del mese

 

Le chiese del mese sono dedicate a San Lorenzo e San Michele.

La prima a Montiglio Monferrato, in provincia di Asti, e la seconda a Verrayes, in provincia di Aosta.

Le scopriamo grazie alle fotografie di Piero Balestrino, Fabrizio Basagni, Andrea Carloni e Marco Actis Grosso.

 

Foto Chiesa Novità del mese

 

Pieve o Chiesa Cimiteriale di San Lorenzo - Montiglio Monferrato

La esploriamo grazie alle gallerie di Piero Balestrino, specificamente dedicata ai suoi splendidi capitelli, e di Giulio Pedrana, dedicata alla chiesa nel suo insieme.

Fabrizio Basagni e Marco Actis Grosso hanno realizzato le foto della scheda della chiesa.

Chiesa che risale agli anni intorno al 1150, come indicato da un documento del 1147 che attesta l'avvenuta costruzione della chiesa in quel periodo.

Fu pesantemente rimaneggiata nel '700 quando fu trasformata da tre navate a una sola.

La facciata è stata rifatta tra il 1955 e il 1959.

Gli archi sono sostenuti da pilastri cruciformi che sostengono capitelli dalla decorazione finissima e variegatissima.

Nei capitelli si trovano i più svariati motivi dell'iconografia romanica: sirene, figure mostruose, contadini che pigiano l'uva…
 

 

Foto Chiesa Novità del mese

 

Cappella di San Michele - Verrayes Frazione Marseiller

La cappella presenta uno stile architettonico tipico dell'epoca in cui è stata costruita, con elementi che riflettono le tradizioni e la spiritualità dell'area.

All'interno della cappella è possibile ammirare affreschi di grande pregio artistico, che raccontano storie sacre e rappresentano un importante esempio di arte religiosa.

In particolare il ciclo di dipinti del '400 opera di Giacomino d'Ivrea, attivo tra il 1426 e il 1469.

All'esterno iscrizione che ricorda il donatore, Giovanni di Saluard, del 1410…

 

Gallerie Tematiche: Figure Antropomorfe 5

Foto Chiesa Novità del mese

 

Proseguiamo con le Gallerie Tematiche.

Lo scopo è consentire una diversa lettura del patrimonio iconografico del sito, che supera le 14.000 fotografie.

Presentiamo la quinta, ed ultima, galleria di figure antropomorfe.

Poiché le gallerie tematiche sono, per ora, un contenuto dedicato ai lettori della newsletter, chi avesse perso le prime quattro gallerie può raggiungerle da questa news.

Buona visione…
 

 

Biblioteca

Copertine Libro del mese

 

Un interessante saggio sulle chiesette di Piemonte e Valle d'Aosta.

Piero Balestrino - Piccoli tesori del Piemonte e della Valle d’Aosta - Documenti di Chieseromaniche.it - 2024 - 219 pagine - Gratuito

Il volume Piccoli tesori del Piemonte e della Valle d’Aosta di Piero Balestrino presenta venticinque chiesette e oratori sparsi per le due regioni.

Le prime due chiesette recensite sono ricche di capitelli con figure antropomorfe e vegetali.

I rimanenti edifici furono affrescati negli anni che vanno dall’inizio del secondo millennio al milleseicento da pittori itineranti.

Il testo è corredato da numerose fotografie scattate dall’autore e dalla moglie al momento delle visite, che sono state effettuate tutte nel biennio 2022-2023.

Per accedere è stata utilizzata, nella maggior parte dei casi, la app Chiese a porte aperte.

I temi trattati dai dipinti sono quelli classici del loro tempo: la vita e la passione di Cristo, il Pantocratore raffigurato con gli Evangelisti o i loro simboli, gli Apostoli, la Madonna e le vite dei Santi dedicatari delle rispettive chiesette.

Al fondo del libro è presente la mappa per la loro individuazione sul territorio.

A Piero Balestrino, che ha gentilmente concesso a Chieseromaniche.it di pubblicarlo tra i suoi documenti, va il sentito ringraziamento da tutto lo staff di Chieseromaniche.it.

 

La parola del mese: Strumenti della Passione

Foto Galleria Fotografica

 

La parola del Glossario di questo mese è Strumenti della Passione.

Gli strumenti della Passione (in latino arma Christi) sono gli oggetti che furono usati durante e per la passione di Gesù.

Tra questi, in ordine alfabetico:

Angelo;

Brocca per l'acqua usata da Pilato per il lavaggio delle mani;

Calice dell'Ultima Cena o Santo Graal;

Canna posta nelle mani di Gesù come scettro durante l'episodio della sua derisione da parte dei soldati;

Canna usata per porgere la sacra spugna imbevuta d'aceto a Gesù;…

 

Tema Agiografico del mese: Cristo di Pietà

Foto Galleria Fotografica

 

Al tema agiografico di questo mese, il Cristo morto nel Sepolcro o Cristo di Pietà, ci porta lo splendido affresco conservato in Sant'Antonio di Ranverso, a Buttigliera Alta, in provincia di Torino, dove lo troviamo insieme agli Strumenti della Passione.

Il tema del "Cristo morto in piedi nel sepolcro" è una rappresentazione artistica meno comune rispetto alla tradizionale deposizione di Cristo nella tomba.

Le prime raffigurazioni di questo tema risalgono al Trecento, tra cui spicca l'affresco di Giotto nella Cappella dell'Arena a Padova.

Inizialmente, l'opera suscitò perplessità perché sembrava discostarsi dalla narrazione evangelica della deposizione e sepoltura di Cristo.

La figura del Cristo risorto in piedi era presente…
 

 

Evento: 1000 anni di San Giovanni a Vespolate

Foto Galleria Fotografica

 

La Pieve romanica di San Giovanni Battista di Vespolate compie 1000 anni.

Il primo documento che la cita è infatti del 1024.

Sabato 22 giugno è prevista la presentazione del libro "il Piemonte che non c'è più" di Simone Caldano a colloquio con la dottoressa Elena Rame.

Il 23 giugno, in occasione della festa patronale, la chiesa sarà aperta con orario indicativo 10:30-12:30 / 15:30-19 con possibilità di visite guidate a cura della professoressa Federica Mingozzi.

Inoltre la chiesa ospiterà parte della mostra organizzata dalla Biblioteca di Novara insieme al Centro Novarese di Studi Letterari tratta dal libro "Novara Medievale" di Giancarlo Andenna.

Alle ore 18 sarà presente l'autore che parlerà del suo libro con un focus sulle pievi.

Maggiori informazioni sul sito https://www.facebook.com/PievediSanGiovanniBattista.
 

 

Invia Foto e Notizie

Inviaci Foto e Notizie

 

Diventa protagonista!

Invia foto e notizie.

Hai foto, notizie, filmati, testi o tesi sulle chiese romaniche, gotiche e rinascimentali di Piemonte e Valle d'Aosta?

Inviale, le pubblicheremo sul Sito e su questa news, citandoti come autore.

Non dimenticare di mandare anche l'autorizzazione a pubblicare.

Invia a news@chieseromaniche.it
 

 

news@chieseromaniche.it

Logo Chiese Romaniche
INFORMATIVA PRIVACY    Freccia Bianca    UNSUBSCRIBE    Freccia Bianca
© 2024 Chieseromaniche.it