Vale la gita - Merita una deviazione - Interessante - Segnalata

Chiesa di Santa Maria di Banno o di Santo Stefano o di Sezzè - Sezzadio (AL)


LOGISTICA

  Come arrivare: In via G. Romita angolo via Roncarino

Icona Google Earth Percorso GPS (File KMZ Goolge Hearth): Sezzadio-SantaMariaBanno.kmz

Icona Segnaposto Google Earth Segnaposto Earth: Sezzadio-SantaMariaBanno.kmz

  Nord: 44.783434:   Est: 8.576703

  Itinerario 'Da Sezzadio lungo il Bormida' - 2ª visita

  Altre Chiese nei Dintorni


DESCRIZIONE

  Da vedere: pittura;

  Periodo prevalente: 15º secolo.

  Notizie generali: risalente al XII secolo, rimaneggiata nel '300. Già monastero benedettino quindi appartenente al monastero delle monache cistercensi di Santa Maria di Banno. Dopo un lungo periodo di abbandono e parziale crollo, negli anni '80 del '900 è stata donata al comune che ne ha curato il restauro.

  Interno: affreschi del '300, '400 e '500 tra cui Sant'Antonio Abate, Santa Apollonia, San Defendente e San Giorgio..

Foto

APPROFONDIMENTI


  Sitografia:

•  http://www.santantonioabate.afom.it/sezzadio-al-chiesa-di-santo-stefano-di-sezze-o-santa-maria-di-banno-di-sezze-due-affreschi-con-santantonio-abate/  - Verificato il 06/03/2021

  Descritta:

Copertina  a pagina 122 della 'Guida Rossa del Piemonte' del TCI Edizione 1976;

Copertina  a pagina 7078 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

217

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"