Vale la gita - Merita una deviazione - Interessante - Segnalata

Cappella di San Lorenzo e Giobbe - Mazzè (TO)


LOGISTICA

  Come arrivare: Chiesetta posta nei pressi della Dora Baltea, lungo la SP595. La si raggiunge con un breve percorso a piedi su una carrareccia.

Icona Google Earth Percorso GPS (File KMZ Goolge Hearth): Mazze-SanLorenzo.kmz

Icona Segnaposto Google Earth Segnaposto Earth: Mazze-SanLorenzo.kmz

  Nord: 45.299642:   Est: 7.95066

  Itinerario 'Dal Lago di Candia a Torino' - 4ª visita

  Altre Chiese nei Dintorni

  Note logistiche: Attualmente la chiesetta è aperta al pubblico unicamente il giorno della festività di San Lorenzo.


DESCRIZIONE

  Da vedere:

  Notizie generali: Di semplicissimo impianto, con portico esterno, probabilmente edificata con i resti di una villa rustica romana. Nelle murature si possono notare elementi architettonici romani quali embrici e tegole, recupero della preesistente costruzione. La chiesa sino al 1348 era adibita a parrocchia, in seguito unita alla parrocchiale dei Santi Gervasio e Protasio, perché priva di fedeli. Nel XVI sec. Tutto l'edificio fu adibito a lazzaretto.

  Esterno: Qualche laterizio romano e un breve tratto di muratura a lisca di pesce

Mazzè - CAPPELLA DI SAN LORENZO E GIOBBE-Facciata Mazzè - CAPPELLA DI SAN LORENZO E GIOBBE-Muratura a lisca di pesce Mazzè - CAPPELLA DI SAN LORENZO E GIOBBE-Mattoni romani
Mazzè - CAPPELLA DI  SAN LORENZO E GIOBBE-Facciata
Facciata
Mazzè - CAPPELLA DI  SAN LORENZO E GIOBBE-Muratura a lisca di pesce
Muratura a lisca di pesce
Mazzè - CAPPELLA DI  SAN LORENZO E GIOBBE-Mattoni romani
Mattoni romani
Diventa Autore anche tu! Hai foto di questa chiesa? Inviacele!
Inviaci Altre Foto

APPROFONDIMENTI


  Sitografia:

•  http://www.mattiaca.it/lorodelghiacc/sanlorchiesa.htm  - Verificato il 13/05/2017

  Descritta:

Copertina  a pagina 4201 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Referenze fotografiche:

• Facciata  - Marco Actis Grosso - 2017

• Muratura a lisca di pesce  - Marco Actis Grosso - 2017

• Mattoni romani  - Marco Actis Grosso - 2017

  Aggiornamento del 13/05/2017

1046

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"