… ed ecco il significato di …

CAPITELLO

uno dei tre principali membri della colonna, il più alto e spesso il più ornato. Dicesi di modanatura, se composto di semplici modanature, come il dorico e il toscano; di scultura, se ornato con volute, foglie, fiori, figure, come lo ionico. il corinzio, il composito, il gotico, il romanico. Ha due specifiche funzioni, una architettonica, che consiste nel raccordare la colonna all'elemento che essa sostiene, architrave o arco, e una estetica per distinguerla da quello; a questa doppia funzione corrispondono rispettivamente le due parti in cui il capitello è generalmente diviso: abaco ed echino. Dal punto di vista plastico prevale, nel capitello dorico e ionico, la funzione architettonica, tanto che vengono completamente abbandonati gli elementi simbolici naturali (foglie di palma e di loto) che caratterizzano i capitelli più antichi, egizi e asiatici. Il motivo a foglia ricompare, fortemente stilizzato, nel capitello corinzio e in quello composito.

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"