… ed ecco il significato di …

AMBONE

dal greco anabaino, "salgo", palco di lettura rialzato, dove si leggeva, nella liturgia cristiana, il Vangelo e l'Epistola, detto anche pergamo. Era situato normalmente quasi al centro della navata maggiore. Nel caso di due amboni quello di sinistra, con due scalinate, una pedana e candelabro pasquale di pietra era detto l'ambone dell'evangelo, mentre quello di destra, più piccolo, dell'epistola. Fu sostituito in epoca gotica dal pontile e nel '500 dal pulpito.

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"