… ed ecco il significato di …

ABBAZIA

Propriamente è un monastero retto da un abate con autonomia dalla giurisdizione vescovile.
Il numero dei religiosi non poteva essere inferiore a 12.
L'origine delle abbazie è benedettina.
Architettonicamente ha caratteristiche particolari, come la grande sala capitolare, chiostri e l'interno della chiesa abbaziale, nella quale il coro, che deve ospitare i religiosi, è assai più ampio che nelle chiese del clero secolare.

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"