… ed ecco il significato di …

ABACO

Tavoletta quadrata o poligonale che costituisce la parte superiore del capitello di una colonna, posta sopra l'echino o il calato del capitello, vi si appoggia l'architrave. Nell'ordine dorico greco è costituito da un parallelepipedo di un certo spessore; negli ordini ionico greco, tuscanico, dorico e ionico romani da un ripaino spesso dotato di modanature; nel corinzio da tre pianetti. Nell'architettura paleocristiana e bizantina è sostituito spesso dal concio d'imposta dell'arco mentre nell'architettura medioevale tende a irrobustirsi notevolmente o ad avere sovrapposto un pulvino, che talvolta lo sostituisce.

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"