… ed ecco il significato di …

PILASTRO

sostegno in mattoni o pietra a base quadrangolare che ha lo stesso ufficio della colonna, di reggere cioè gli architravi e gli archi ma più robusto e meno ornamentale; i due tipi di pilastro più notevoli sono il "pilastro cruciforme", tipico dello stile romanico, con una colonna addossata a ognuno dei quattro lati e il "pilastro a fasce o polistilo", tipico invece dello stile gotico, formato da più colonne riunite in un solo blocco.

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"