CAPPELLA di SAN GIOVANNI EVANGELISTA - CENTALLO (CN)


LOGISTICA

  Come arrivare: a qualche centinaio di metrio dalla Madonna degli Alteni, lungo la strada che collega con Roata Chiusani.

  Itinerario 'La pianura da Centallo a Savigliano' - 6ª visita

  Altre Chiese nei Dintorni


DESCRIZIONE

  Da vedere: architettura; pittura;

  Periodo prevalente: 16º secolo.

  Notizie generali: di modeste dimensioni presenta ancora le linee quattrocentesche nonostante l'aggiunta del porticato nel '600 e la muratura dell'arco che delimitava la facciata principale.

  Interno: unico vano quadrangolare con volta a crociera quasi interamentre affrescato con storie della vita di San Giovanni Evangelista tratte dalla "Legenda Aurea" di Jacopo da Varazze; la decorazione della volta è completata da tondi e motivi pseudo floreali non attribuibili a Giovanangelo Dolce di Savigliano (1540-1606). Ad altra mano è attribuibile la Maestà tra Angeli e il Compianto del Cristo morto dipinti sulla parete dell'altare, affreschi databili ai primi del '500, una data graffita sulle figure, 1520, pare confermare l'ipotesi.

Foto

APPROFONDIMENTI

  Descritta:

Copertina  a pagina 2223 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

810