CHIESA di SAN GIOVANNI - CARAGLIO (CN)


LOGISTICA

  Come arrivare: all' ingresso del paese.

  Itinerario 'Val Grana' - 1ª visita

  Altre Chiese nei Dintorni


DESCRIZIONE

  Da vedere: campanile;

  Periodo prevalente: 14º secolo.

  Notizie generali: conserva poche tracce della primitiva costruzione a seguito delle trasformazioni subite nel tempo.

  Interno: All'interno, in fondo alla navata destra, lastra di un sarcofago quattrocentesco smembrato, murata, con a fianco l'iscrizione datata 1474, che ci informa essere la tomba del pievano Michele de Suavis.

  Campanile: del '300, cuspidato.

Foto

APPROFONDIMENTI

  Descritta:

Copertina  a pagina 324 della 'Guida Rossa del Piemonte' del TCI Edizione 1976;

Copertina  a pagina 2051 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

580

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"