SANTUARIO DELLA MADONNA DEI BOSCHI O DELLA NEVE - BOVES

LOGISTICA

Icona Itinerario Itinerario 16.1 Cuneo 'Valle Stura' - 17ª visita Manina Link

Icona Dintorni Altre Chiese nei Dintorni Manina Link

Icona Note logistiche: eretto nel '200 dai Benedettini con un portico che ne contorna la facciata e il fianco sinistro; l'esterno della chiesa è frutto di successivi interventi.

DESCRIZIONE

Icona Da vedere Da vedere: pittura;

Icona periodo Periodo prevalente: 15º secolo.

Icona Notizie generali: 

Icona Interno: conserva uno dei cicli pittorici quattro-cinquecenteschi più interessanti del cuneese rappresentanti scene della vita della Vergine e di Gesù. Dal fondo a sinistra: San Gioacchino cacciato dal tempio, San Gioacchino che prega nel deserto, la Preghiera di Sant'Anna (difficilmerte leggibile), la nascita della Madonna, la presentazione di Maria al tempio, la scuola nel tempio. A destra, meglio conservati: l'incontro di Maria con Elisabetta, la nascita di Gesù, la Circoncisione, l'Adorazione dei Magi, la Fuga in Egitto, Gesù fra i dottori del tempio. Al di sopra ciclo della passione, successivo. Le pareti e la volta dell'amèpliamento cinquecentesco sono occupate da un Giudizio Universale forse attribuibile a Giacomo Rossignolo e Lusignolo (morto nel 1604), pittore di corte di Emanuele Filiberto, di scuola michelangiolesca.

Foto

APPROFONDIMENTI

Icona descrizione Descritta:

Copertina  a pagina 309 della 'Guida Rossa del Piemonte' del TCI Edizione 1976;

Copertina  a pagina 1269 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

Icona Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

546