CHIESA CASTELLANA EX PARROCCHIALE dei SANTI FILIPPO E GIACOMO - VERZUOLO (CN)


DESCRIZIONE

  Da vedere: architettura; pittura; campanile;

  Periodo prevalente: 11º secolo.

  Notizie generali: 

  Esterno: facciata a capanna più volte rimaneggiata con affreschi del '400- '500 tra cui San Cristoforo, una Deposizione dalla Croce, Madonna col Bambino tra i Santi Filippo e Giacomo; abside poligonale.

  Interno: alla base del campanile resti della cappella primitiva con affreschi dell'XI secolo raffiguranti le storie di San Nicola L'interno fu trasformato nel '400 riducendo a una unica navata le tre romaniche e presenta volte a crociera; numerosi gli affreschi presenti tra cui Martirio di San Lorenzo, Martirio di San Sebastiano, Storie di Sant'Antonio Abate, queste ultime attribuite a Pietro da Saluzzo. Tabernacolo in pietra verde di forme gotiche del 1473.

  Campanile: romanico con monofore e bifore, cuspide a scaglie maiolicate e pinnacoli del '400.

Foto

APPROFONDIMENTI

  Descritta:

Copertina  a pagina 295 della 'Guida Rossa del Piemonte' del TCI Edizione 1976;

Copertina  a pagina 7274 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

539

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"