BATTISTERO di SANTA MARIA ASSUNTA - CUREGGIO (NO)


DESCRIZIONE

  Da vedere: architettura;

  Periodo prevalente: 12º secolo.

  Notizie generali: attualmente adibito a magazziono, sorge di fornte alla chiesa ed è databile ai primi del XII secolo, ristrutturato nel '500 e nel '700. La struttura delle fondamenta lascia supporre l'esistenza di una costruzione precedente.

  Esterno: muratura in grosse pietre alternate a corsi di pietre più piccole nella parte inferiore, superiormente in ciottoli e pietrame uniti da abbonadante malta con rari tratti di muratura a lisca di pesce. Le absidiole del lato sud hanno lesene che giungono sino a terra e salgono fino al coronamento di archetti in cotto e pietra che corre sotto al tetto e dividono questi ultimi in gruppi di quattro. Nelle altre absidi la cornice di archetti è continua. Tutte le monofore ad arco che si aprivano nelle absidi si presentano tamponate.

  Interno: a pianta ottagonale con quattro absidiole semicircolari, coperto da una volta a spicchi; si intravedono tracce della vasca battesimale.

CUREGGIO - BATTISTERO DI SANTA MARIA ASSUNTA-Pianta
Diventa Autore anche tu! Hai foto di questa chiesa? Inviacele!
Inviaci Altre Foto

APPROFONDIMENTI

  Descritta:

Copertina  a pagina 603 della 'Guida Rossa del Piemonte' del TCI Edizione 1976;

Copertina  a pagina 3104 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Bibliografia:

Copertina Italia Romanica: il Piemonte, la Val d'Aosta, la Liguria

  Referenze fotografiche:

• Pianta  -

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

517