ABBAZIA di SANTA MARIA - CAVOUR (TO)


LOGISTICA

  Come arrivare: a circa 1,5 Km da Cavour in direzione Saluzzo sulla destra.

  Itinerario 'Lungo il Pellice' - 6ª visita

  Altre Chiese nei Dintorni

  Note logistiche: visita a pagamento.


DESCRIZIONE

  Da vedere: architettura; campanile; cripta;

  Periodo prevalente: 10º secolo.

  Notizie generali: costruita in probabili forme romaniche nel 1037 da Landolfo vescovo di Torino sui resti di una chiesa agostiniana dell'VIII secolo distrutta dai saraceni nel X secolo, affidata alla Abbazia di San Michele della chiusa in Val di Susa. Declassata al rango di commenda nel 1390 decadde e cadde in rovina. Fra il 1713 ed il 1728 venne eretta l'attuale chiesa, soppressa nel 1867 restaurata nel 1964.

  Esterno: due massicci pilastri romanici davanti alla facciata.

  Campanile: rifatto nel '400 sulla base del precedente. Di stile romanico-gotico; è formato da una torre a base quadrata alta 12 metri e dotata di finestre bifore ad arco acuto.

  Cripta: è formata da tre locali di cui quello centrale a tre navate divisa da 12 leggere colonnine dai capitelli a motivi floreari, forse resti longobardi, e volte a vela. Biabsidata, elemento di origine medio-orientale. L'altare, resto di una colonna d'epoca augustea, fa pensare al fatto che sul luogo sorgesse un tempio romano. Ai lati due locali rettangolari, absidati, quasi due navate laterali, che comunicano con quella centrale tramite due stretti passaggi. Stilisticamente la cripta è simile a quella di Santa Maria di Testona (Moncalieri), anch'essa di origine landolfiana.

CAVOUR - ABBAZIA DI SANTA MARIA-Pianta
Diventa Autore anche tu! Hai foto di questa chiesa? Inviacele!
Inviaci Altre Foto

APPROFONDIMENTI

  Descritta:

Copertina  a pagina 353 della 'Guida Rossa del Piemonte' del TCI Edizione 1976;

Copertina  a pagina 2212 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Referenze fotografiche:

• Pianta  -

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

276