PIEVE di SAN PIETRO - VOLPEDO (AL)


LOGISTICA

  Come arrivare: per via Sofia Abbiati, a destra della parrocchiale, poi a sinistra per via della Pieve.

  Itinerario 'Tortonese' - 5ª visita

  Altre Chiese nei Dintorni

  Note logistiche: chiavi presso il parroco.


DESCRIZIONE

  Da vedere: architettura; pittura;

  Periodo prevalente: 11º secolo.

  Notizie generali: costruzione romanica con i caratteri dell'arte lombarda del X-XI secolo, rimaneggiata nel '400 e restaurata nel '900.

  Esterno: facciata in mattoni a capanna con portale ogivale e abside semicircolare.

  Interno: basilicale a tre navate divise da pilastri reggenti archi ogivali e a tutto sesto. Sulla parete d'ingresso e sui pilastri affreschi votivi datati 1457 e 1462: Madonna col Bambino, San Giacomo, i Santi Cosma e Damiano, San Bartolomeo, San Silvestro, San Sebastiano e altri. Nell'abside, in alto, Cristo Pantocratore nella Mandorla, Simboli Evangelici, Madonna e San Michele; in basso Cristo uscente dal sepolcro, Madonna col Bambino e Apostoli attribuiti ai Bosilio di Castelnuovo Scrivia. In una icona Madonna col Bambino e i Santi Agata e Jacopo di Quirico da Tortona o Quirico di giovanni (attivo all'inizio del '500) datato 1502.

Foto

APPROFONDIMENTI

  Descritta:

Copertina  a pagina 94 della 'Guida Rossa del Piemonte' del TCI Edizione 1976;

Copertina  a pagina 7366 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

243