PIEVE di SANTA MARIA - VIGUZZOLO (AL)


LOGISTICA

  Come arrivare: all'uscita del paese in direzione di Caldirola, sulla destra.

  Itinerario 'Tortonese' - 3ª visita

  Altre Chiese nei Dintorni

  Note logistiche: visitabile normalmente alla domenica, altrimenti chiedere la chavi in municipio.


DESCRIZIONE

  Da vedere: architettura; pittura; cripta;

  Periodo prevalente: 11º secolo.

  Notizie generali: già nota come Sancta Maria in ripa padi, venne restaurata nel 1938. Si presenta a pianta basilicale a tre navate absidate con copertura a capriate.

  Esterno: facciata in mattoni decorata da lesene e archetti pensili che continuano sui fianchi della navata mediana e sull'abside centrale.

  Interno: nell'abside centrale, inalterata, tracce di un Cristo Pantocrator attribuibile all'XI secolo. La navata centrale ha muri sorretti da pilastri quadrangolari cui sono appoggiate semicolonne di mattoni contrapposte, due per ogni pilastro.

  Cripta: con volta a crociera sostenuta da sei colonnine con capitelli cubici di arte pre lombarda.

Foto

APPROFONDIMENTI

  Descritta:

Copertina  a pagina 93 della 'Guida Rossa del Piemonte' del TCI Edizione 1976;

Copertina  a pagina 7302 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

235

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"