PARROCCHIALE DI SANTA MARIA ASSUNTA - PONTECURONE

DESCRIZIONE

Icona Da vedere Da vedere: architettura; pittura;

Icona periodo Periodo prevalente: 15º secolo.

Icona Notizie generali: romanico gotica.

Icona Esterno: portale origionale decorato da formelle in cotto e sormontato dal rosone.

Icona Interno: a pianta basilicale a tre navate divise da pilastri che reggono volte ogivali. Sulla controfacciata ciclo di affreschi dedicato ai miracoli di San Pietro, databile fra il 1460 e il 1480 e attribuibile a un anonimo artista di scuola lombarda. La scena hanno per protagonista il frate domenicano Pietro, martirizzato in un agguato da un gruppo di eretici. Sempre sulla controfacciata, a destra del portale Madonna col Bambino e San Lodovico da Tolosa o san Biagio con pastorale in atteggiamento benedicente, attribuibile a Franceschino Boxilio (notizie 1481-1507) o a Quirico da Tortona. Nella navata di destra, alla seconda campata, Cristo nel Sepolcro con due Santi. Sulla parete destra trittico raffigurante la Madonna col Bambino fra i santi Apollonia e Biagio con i loro attreibuti distintivi, normalmente attribuito a Manfredino Boxilio (morto 1496), artista tortonese della fine del '400. Sempre a destra Natività con Madonna e San Giuseppe con due angeli che sorreggono un cartiglio con la frase "Gloria in excelsis Deo". Nella lunetta Cristo in Passione". Alle pareti dell'abside Vergine col bambino, San Nicola da Tolentino e San Tommaso d'Aquino attribuibili a Manfredino Boxilio (fone '400). Sulla parete sinistra, all'angolo con la controfacciata Crocifissione e Annunciazione e al di sotto San Francesco che riceve le stimmate, affreschi databili fine '400.

Foto

APPROFONDIMENTI

Icona descrizione Descritta:

Copertina  a pagina 96 della 'Guida Rossa del Piemonte' del TCI Edizione 1976;

Copertina  a pagina 6078 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

Icona Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

177