RESTI DEL MONASTERO di SAN PIETRO - MONASTERO DI VASCO Frazione ROAPIANA (CN)


DESCRIZIONE

  Da vedere: architettura;

  Periodo prevalente: 13º secolo.

  Notizie generali: scarsi resti del monastero benedettino sono giunti sino a noi: la porta carraia e la porta pedonale. Il monastero fu fondato tra il 992 e il 1014 dall'abate di Breme Bezone (o Gezone).

  Esterno: porta carraia sormontata da arco acuto realizzato con conci pentagonali di arenaria montati a secco, tecnica costruttiva rara in Piemonte. Porta pedonale con architrave e sovrastante lunetta di pietra con figure in bassorilievo; porta databile XIII-XIV secolo in stile gotico provenzale.

Foto

APPROFONDIMENTI

  Descritta:

Copertina  a pagina 4263 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

1065

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"