CHIESA di SANTA MARIA D'EGRO - CASTELLETTO SOPRA TICINO (NO)


LOGISTICA

  Come arrivare: all'interno del cimitero.

  Itinerario 'Varallo' - 17ª visita

  Altre Chiese nei Dintorni


DESCRIZIONE

  Da vedere: pittura;

  Notizie generali: risale al 1400, dopo l'avvio dei lavori, molte volte interrotti, fu terminata nel 1614. Il suo nome deriva dal latino ager (campo) dal luogo in cui sorgeva ai tempi della sua costruzione. A pianta rettangolare suddivisa in tre navate con la zona presbiteriale rialzata. Sul fondo della parete di sinistra vi è conservato un affresco raffigurante la Madonna della rosa.

Foto

APPROFONDIMENTI

  Descritta:

Copertina  a pagina 2265 di 'Il Piemonte paese per paese' Ed. Bonechi.

  Aggiornamento del non rilevata sul campo, censita in base alla bibliografia.

783

Il Progetto Chiese Romaniche e Gotiche del Piemonte
il sito chieseromaniche.it
sono patrocinati e sostenuti dalla Fondazione ISPER "Carlo Actis Grosso"